Senza pedegree costa meno?

E’ capitato diverse volte, di essere contattati da privati che, alla ricerca di un cucciolo, ci chiedessero di acquistarlo senza pedegree, credendo che questo facesse loro risparmiare. “Il pedegree tanto non mi serve” è la giustificazione più tipica.

 

Nel nostro allevamento abbiamo fatto la scelta etica di non cedere alcun cucciolo senza pedegree, in quanto esso rappresenta un diritto dell’acquirente, un documento di riconoscimento di pura razza e mai un oggetto di mera contrattazione.

 

Infatti, la vendita di un cucciolo senza pedegree nasconde una serie di vantaggi solo per un allevatore in malafede:

 

  • il pedegree rappresenta realmente la carta d’identità del gatto! Un cucciolo che vi venga ceduto senza pedegree potrebbe essere un incrocio tra un gatto di razza e un meticcio, o potrebbe essere un meticcio vero e proprio.

 

 
  • l’abbassamento del prezzo del cucciolo dietro la rinuncia del pedegree nasconde spesso delle situazioni di sfruttamento per mamma gatta. Quando un allevatore vi propone l’acquisto di un gatto senza pedegree, sappiate che, accettando, forse state contribuendo allo sfruttamento di una gatta alla sua terza, quarta, quinta gravidanza in un anno! E questa è una pratica che DEVE essere fermata perchè mette a repentaglio la salute della gatta ma anche quella dei nuovi nati!!

 

 

 

 

 

 

 

Tratto in parte da Morgan's Place - protetto da licenza Creative Commons License.

Design e Grafica © 2005-2008 Salvo Rinzivillo.
Testi © 2005-2008 Sonia Campa.